Ad Asti la Douja d’Or e la Fiera delle Sagre 2019

Ad Asti si svolge dal 6 al 15 settembre 2019 il 53° Salone nazionale di vini selezionati Douja d’Or e il 46° Festival delle Sagre. Il centro storico di Asti si trasformerà in una coloratissima città del vino all’interno della quale verranno presentati, in degustazione e in vendita, tutti i vini Doc, Docg e Igp premiati al 47° Concorso enologico nazionale Premio Douja d’Or 2019: 268 le etichette selezionate, rappresentative…

Il sugolo: il delizioso budino fatto con l’uva da vino

Un altro modo di usare l’uva da vino per preparare un piatto gustosisissimo è ll sugolo, detto anche sugo d’uva in Emilia-Romagna, un budino di origini lombarde che si prepara nel periodo della vendemmia usando il mosto pigiato che usa come legante con la farina con l’aggiunta secodno alcuni di zucchero oltre a quello dell’uva stessa.

I premiati della Douja d’Or 2019

Sono stati 786 i vini presentati in concorso alla Douja d’Or 2019 da ben 288 aziende, provenienti da tutte le regioni italiane. Di questi sono stati 268 i vini premiati di 164 aziende. In 29 si sono aggiudicati il prestigioso Oscar Douja d’Or. La Douja d’Or 2019 si svolgerà ad Asti dal 6 al 15 settembre. L’elenco completo di tutti i vini premiati Aziende e vini premiati Douja D'Or 2019…

Villa Ottolenghi un capolavoro del razionalismo architettonico con un giardino da sogno ricco di opere di arte moderna

A dieci minuti da Casa Voglino si trova Villa Ottolenghi Wedekind, una villa capolavoro del razionalismo architettonico situata a Borgo Monterosso da cui si gode uno straodinario panorama di Acqui Terme da uno di monumenti simbolo della provincia di Alessandria.  Si tratta di un vero gioiello di architettura, bellezza, gusto e natura con una villa di 6 mila metri quadrati e un  giardino di 36 mila mq che nel 2011…

Il Festival delle Sagre Astigiane 2019 si svolge sabato 7 e domenica 8 settembre

L’edizione numero 46 del Festival delle Sagre Astigiane si terrà sabato 7 e domenica 8 settembre 2019. Il programma parte la mattina con la sfilata storica nelle vie cittadine animata da 3 mila figuranti in costumi d’epoca, a piedi, sui carri trainati dai buoi e dai trattori a testa calda. Ogni paese, con la sua pro-loco, mette in scena il lavoro nei campi, i mestieri, le feste contadine e i…

Le Colline del Prosecco di Conegliano e Valdobbiadene sono patrimonio dell’Umanità UNESCO

Dei nuovi territori collinar vitivinicoli come i Paesaggi Vitinicoli Piemontesi ,  sono entrati nella lista dei beni Patrimonio dell’Umanità. Le Colline del Prosecco di Conegliano e Valdobbiadene sono patrimonio dell’Umanità UNESCO. La 43° sessione del Comitato per il Patrimonio mondiale Unesco, riunita a Baku, capitale dell’Azerbaijan, ha iscritto le Colline trevigiane nella lista dei paesaggi culturali da tutelare come patrimonio dell’umanità. I 181 chilometri quadrati di declivi vitati e di…

La Cognà, la mostarda d’uva piemontese

La mostarda d’uva piemontese, meglio nota in dialetto come Cognà o Cugnà, è tipica della zona del Monferrato alessandrino e casalese, dell’astigiano e del cuneese. La Cognà è una marmellata molto densa, simile a una confettura, con sapore dolce e colore scuro fatta di mosto d’uva cotto, con frutta di stagione come mele, pere, fichi, prugne, zucca, noci, nocciole tostate, scorze di arancia e limone. Le uve che vengono utilizzate…